Milano – Per il nuovo Apple Store di piazzetta Liberty, progettato dallo studio di architettura Norman Foster+Partners, Maspero ha realizzato un ascensore panoramico full glass.

Il negozio si sviluppa interamente sottoterra in quelle che erano le sale dell’ex cinema Apollo e l’ascensore collega lo spazio aperto, pubblico, della superficie agli ambienti ipogei dello store. Una cerniera tra i due mondi: quello analogico, “reale” della superficie e quello tecnologico, “digitale” dell’universo Apple.

Un canale di luce e trasporto, sorta di metafora della rete, di internet, che connette le persone non solo nella dimensione fisica ma nell’intero mondo globalizzato. Cristallo, sottili profili metallici, superfici a specchio: un design minimal e sofisticato. Linee pulite. Leggerezza. Emozione.